DISPOSIZIONI RELATIVE ALL´ATTIVITA´

DISPOSIZIONI RELATIVE ALL´ATTIVITA´

Le disposizioni relative all´attivita di mediazione (CONSIDO) nel traffico di immobili stabiliscono il rapporto prefessionale tra l´agenzia per la medazione nel traffico di immobili (nel testo che segue Mediatore CONSIDO) e le persone fisiche e/o guiridiche LEGATE ALL´A QUISTO O ALLA VENDITA (nel testo che segue Comparatore o Venditore) che insieme al Mediatore stipula un Contratto di mediazione nel traffico degli immobili.
Le disposizioni generali sono parte integrante del Conratto di mediazione.

IL MEDIATORE NEL TRAFFICO DEGLI IMMOBILI CONSIDO – AGENZIA PER IL TRAFFICO DI IMMOBILI

La mediazione nel traffico di immobili comprende tutte le attivita del Mediatore/CONSIDO nel traffico di immobili, relative al collegamento del Venditore a una ter za persona non che le trattative e la preparazione per la stipulazione di attivita guiridiche relativi a un dato immobile, in particolare nell compera, nella vendita, affitto, scambi ed altro.
Gli immobili sono particelle della superficie terrestre, con tutto cio che e con questo terreno collegato permanentemente sulla superfici o sotto la stessa, in base alle disposizione della Legge sulla proprieta ed altri diritti reali. Il Venditore o il Copratore sono persone fisiche e/o persone guiridiche che stipulano con il Mediatore/CONSIDO per il traffico immobiliare un Contratto di mediazione.
La terza persone e quella che il Mediatore nel traffico di immobilicerca di collegare con il Venditore allo scopo di trattative guiridiche il cui oggetto e l´immobile di cui si parla.
Il Compenso di mediazione e l´importo cheil Venditore o il Compratore o uno di loro ha l´obbligo di pagare al Mediatore CONSIDO per i servizi di mediazone.

OFFERTA DI IMMOBILI

Quando il Venditore ingaggia la CONSIDO per il traffico di immobili, il rappresentante dell´agenzia viene a vedere l´immobile e analizza tuti i documenti necessari. Stabilisce le condizioni di vendita con il Venditore e firma il Contratto di mediazione nel traffico di immobili (CONTRATTO DI MEDIAZIONE).
Con stesura di foto-video constata la qualita dell´immobile e lo stato nel quale si trova, per la presentazione ai Compratori.
L´offerta di CONSIDA si basa sui dati ricevuti per is critto o verbalamente, elettronico, da parte del Venditore.
L´offerta con i dati sugli immobilisi ritiene confermata con la firma del Contratto di mediazione tra il Venditore e il Mediatore CONSIDA. Se si tratta di un immonile di cui sono comproprietarie piupersone, e necessario avere il consenso scritto per il Contratto di mediazzione (procura) di tutti i compro prietari o rappresentanti di tutti icomproprietari dell´Imobile stesso.
L´Agenzia si riserva la possibilita di errori di descrizione e/o del prezzo dell´immobile come pure la possibilita che l´immobile offerto sia gia venduta e/o dana in affitto e/o che il proprietario dell´immobile offerto rinunci alla vendita.
La CONSIDO non e responsabile degli errori del comma 3. di questo articolo.
La CONSDIO non e risponde degli errori e/o del comportamento irresponsabile del Venditore.

CONTRATTO DI MEDIAZIONE


Per mezzo del contratto di mediazione il mediatore CONSIDO si impegna di mettere in contratto con il Venditore una terza persona che sta trattando o trattera sulla conclusione dell´attivita giuridica ed ambedue, come accordato, si impegnano a pagare al mediatore CONSDIO il compenso in base al bollettino dei prezzi, se si concludera il lavor odi stesura del contratto.
Il mediatore, in base al contratto di mediazione, rendra pubblica la vendita dell´immobile sulla sua pagina www.consido.hr o su altri web portali (OGLAS.HR, CENTAR NEKRETNINA, NJUŠKALO, PLAVI OGLASNIK )o media sulla stampa….

REALIZZAZIONE DEL DIRITTO AL COMPENSO

La CONSIDO per la mediazione di immobili realizza il diritto al compenso totale al momento della stipulazione del Precontratto o del Contratto con il quale i mandatari si sono impegnati a concludere il lavoro giuridico. Il compenso si paga alla CONSIDO immediatamente dopo la stipulazione dell´attivita giuridica con la quale la CONSIDO per il traffico degli immobili sono dati in EURO e sono da pagare in kune, al controvalore del cambio secondo la lista della HNB (Banca Popolare Croata) valevole il gorno del pagamento.

IMPEGNI DEL MEDIATORE

Il mediatore, in base all´art. 21 della Legge sulla mediazione nel traffico degli immobili NN 107/07, si impegna particolarmente a quanto sege:
1. Esaminare i documenti con i quali si dimostra la proprieta e/o il diritto reale sull´immobile e richiamare l´attenzione del Venditore su manchevolezze visibili ed eventuali rischi dovuti a is crizioni non corrette nei libri tavolari dell´imobile, iscrizione di dritti reali o altri diritti di terze persone sull´immobile.
2. Avvertire il Venditore delle manchevolezze dell´immobile e della situazione sul mercato
3. Informare il Venditore del prezzo medio sul mercato di immobili simili
4. Cercare di trovare e collegare al Venditore una terza persona al fine di stipulare il contratto
5. Con il suo lavor odi mediazione far si che si stipuli il contratto
6. Cercare l´occasione di stipulare il contratto di mediazione tra il Venditore e terze con la do vuta attenzione di buon economo
7. Dare l´annunzio sull´immobile per poterlo quanto meglio presentare sul mercato e intraprendere anche altre attivita che superano la comune presentazione
8. Intervenire al momento della consegna dell´imobile – compilare il VERBALE DI
CONSEGNA DELL´IMMOBILE
9. Se la materia e la stipulazione di un contratto relativo a un terreno, esaminare a ch ecosa e destinato il terreno in conformita con le vigenti disposizioni sull´assesto del terreno che si riferiscono a questo concretno terreno
10. Rendere possibile la visione dell´immobile al Venditore e a terze persone
11. In collaborazione con l´ufficio legaleprocedere alla stesura per il Venditore del Precontratto di vendita, Contratto di vendita, della Clausula intabulandi, della Proposta di iscrizione del diritto di proprieta dell´immobile presso il competente Tribunale comunale, Sezione fondiaria.

OBBLIGHI DEL VENDITORE


In base all´art. 23 della Legge sulla media-zione nel traffico di immobili NN 107/07 il presente contratto di mediazione il Venditore si obbliga di fare in modo particolare quanto segue:
1. Informare il Mediatore di tutte le circostanze importanti per poter portare avanti il servizio di mediazione: dare i dati esatti sull´immobile
2. Presentare al Mediatore tutti i i documenti che dimostrano la proprieta dell´immobile, o un altro reale sull´immobile oggetto di mediazione.
3. Informare il Mediatore di tutti gli aggravi registrati o non esistenti sull´immobile.
4. Se l´immobile e comproprieta di diverse persone e necessario il benestare di tutti i i comproprietari o dei rappresentanti dei comproprietari per la vendita dell´immobile e cio dimostrato da accetazione del contratto di mediazione
5. Assicurare al Mediatore e a terze perosne interessate a concludere il lavoro di mediozione una visita diretta dell´immobile
6. Informare il Mediatore per iscritto di tutti i cambiamenti legati all´attivita per la quale ha autorizzato il Mediatore
7. Pagare al Mediatore il compenso per intero per il sevizio di mediazione di vendita dell´immobile, dal 2 al 4 % del prezzo stabilito per l´immobile e cio direttamente appena il Venditore ha contratto il primo atto legale con la terza persona, con il cui atto il Venditore ha ricevuto un importo a titolo di caparra e/o parte e/o il prezzo totale di compravendita dell´immobile
8. Risarcire al Mediatore le spese subito durante la mediazione, che superano le spese comuni di mediazione

OBBLIGHI DEL COMPRATORE


Quando il Comparatore si rivolge alla CONSIDO per l´acquisto di un dato immobile, si stipula un Contratto di mediazione nel traffico di immobili tra l´agenzia ed il Compratore.
Le CONSIDO per traffico di immobile offre i seguenti servizi:
- Presenta al compratore la prova di proprieta che e oggetto di compravendita
- Compila il Precontratto e/o il Contratto di compravendita dell´immobile
- Presso il notaio pubblico organizza l´autenticazione delle firme del Venditore (e del Compratore)
- Il rappresentante dell´agenzia e presente al pagamento del prezzo di compravenidita e alla consegna dell´immobile; in questa occasione si stende pure il verbale di consegna
Per il Comparatore in base alla delega, la CONSIDO esegue quanto segue:
a) Presenta la dichiarazione sul reddito al Ministero delle finanze, Direzione per le imposte
b) Prepara tutto il necessario per il passaggio delle regie dal Venditore al Comparatore
c) Alla Sezione tavolare del competente Tribunale comunale consegna il Contratto di compravendita dell´immobile con la Proposta di iscrizione del diritto di proprieta a favore del Compratore
Per il servizio di mediazione nella compravendita di immobili, l´agenzia incassa dal Compratore la provv iggione

IL SERVIZIO DI MEDIAZIONE

Si ritiene che il Mediatore CONSIDO abbia eseguito la mediazione quando ha collegato il Venditore e laterza persona (fisica e/o giuridica) per trattative inerenti la stipulazione dell´azione giuridica, e se lo e:
- Ha portato direttamente al Venditore la terza persona (fisica giuridica) perche possa vedere l´immobile oggetto di mediazione
- Ha organizzato l´incontro tra il Venditore e la terza persona per trattative inerenti l´affare
- Ha comunicato al Venditore il nome, e/o il numero di telefono fisso o mobile, e/o il numero telefax, e/o e-mail della persona autorizzataper le trattative e/o la stipula dell´affare giuridico e/o l´indirizzo esatto della terza persona interessata a stipulare l´affare legale
- Ha collegato il Venditore con una terza persona in quaunque modo che non lasci dubbi nell´identificazione della persona autorizzata per trattative e/o per la stipulazione dell´affare legale

COMPENSO PER LA MEDIAZIONE E SPESE DI MEDIAZIONE
Il Mediatore per le sue prestazioni riceve il compenso di mediazione per un totale del 6% del prezzo di compravendita dell immobile.
Il Mediatore CONSIDO per il suo lavoro riceve un compenso dal Venditore uguale all´importo stabilito dal Contratto di mediazione.
Il Mediatore CONSIDO ha diritto al compenso di mediazione come stabilito dal Contratto di mediazione subito dopo aver stipulato il primo atto legale per le parti contraenti (precontratto o contratto definitivo).
Il compenso comprende le spese comuni di mediazione, eccetto le spese che superano quelle comuni di mediazione.
Al Mediatore CONSDIO va il diritto pure alle spese sostenute durante la mediazione, che superano le spese comuni di mediazione.
Delle spese che superano quelle comuni di mediazione e dell´obbligo del pagamento delle stesse il Mediatore CONSDIO informera per iscritto il Venditore. Il mandante accetta le spese se non le contesta subito dopo aver ricevuto l´informazione scritta.
Il compenso di mediazione e le spese al Venditore e obbligato a pagare sul conto del Mediatore al piu tardi entro il termine di 3 giorni dal ricevimento della fattura o lo stesso giorno in mano dipendentemente all´importo del comenso. Sull´importo del compensodi mediazione, il Mediatore calcolera l´IVA secondo la percentuale stabilita per legge.
Se il Venditore rinuncia alla stipulazione dell´affare durante le trattative di mediazione, ha l´obbligo di pagare al Mediatore CONSIDO le spese reali avute durante la mediazione telativamente pagare al Mediatore le spese per il tempo perduto, le spese di annunzio giudiziario e le altre spese effettive.
Il Venditore ha l´obbligo di pagare al Mediatoe CONSIDO il compenso nel caso che con la persona con la quale lo ha collegato il Mediatore, stipuli un affare legale differente da quello raggiunto per mediazione, dell stesso volare come l´affare suddetto, con lo stesso scopo dell´affare per mediazione.
Il Venditore ha l´obbligo di corrispondere al Mediatore il compenso di mediazione se il suo compagno coniugale o extraconiugale, un suo discendente o genitore (del Venditore) conclude l´affare legale per mediazione con la persona con la quale il Mediatore ha collegato il Venditore.
Il Mediatore ha dritto a un acconto sul comenso di mediazione se previsto dal contratto. Il Mediatore ha dritto al compenso di mediazione anche se cio´non e espressamente previsto dal contratto di mediazione.

RESPONSABILITA´ PER I DANNI

Il Venditore e responsabile per i danni se aveva in piano una truffa e ha sottaciuto o dato dati non esatti importanti per il lavor odi mediazione.
Il Venditore e responsabile del danno pure nel caso di comportamento irresponsabile da parte sua verso l´Agenzia e/o una terza persona con la quale l´Agenzia e/o una terza persona con la quale l´Agenzia l´ha collegato.
La CONSIDO Mediatore e il Venditore contrattano l´obbligo del Venditore di pagare all´Agenzia tutte le spese che si sono avute durante la mediazione e che non possono superare il cmpenso del mediatore per il lavoro eseguito.

PREZZI PER IL LAVORO DI MEDIAZIONE

Servizio Compenso di mediazione
Compera immobili 2-4%
Vendita immobili 2-4%
Cambi di immobili 2-4%
Affitto dell´immobile fino a 5 anni 100% dell´affitto mensile
Affitto dell´immobile 5 anni e piu 200% dell´affitto mensile
Un´ora di mediazione con spese comprese 260 kn
Valutazione del valore di mercato dell´immobile – secondo accordo
Altri servizi dell´Agenzia – secondo accordo
Sul prezze si colcola l´IVA alla percentuale stabilita per legge
Le spese di tasse amministrative ed altre tasse vanno a carico del Venditore.

MEDIAZIONE ESCLUSIVA


In base al Contratto di mediazione il Venditore si puo oblligare che per il lavor odi mediazione non si varra di altri mediatori (Mediazioni esclusiva). Questo obblige dev´essere sepressamente previsto dal Contratto.
Se durante il tempo previsto nel Contratto di Mediazione esclusiva il Venditore ha stipulato un affare tramite un altro mediatore, per il quale in mediatore esclusivo aveva ricevuto l´ordine di mediazion, ha il dovere di pagare al Mediatore le spese reali sostenute durante la mediazione.
Prima di stipature un contrato di mediazione esclusiva il mediatore ha l´obbligo di informare il Venditore del significato e delle conseguenze legal idi tale disposizione.

DURATA E SECCAZIONE DEL CONTRATTO

Il Contratto di mediazione si stipula per un periodo di tempo stabilito in base all´accordo tra il Venditore e il Mediatore e cess aco la scadenza del termine per il quale e stato stabilito, eccetto se in questo periodo non e stato realizzato l´affare per il quale si era ingaggiato il mediatore.
La parti possono desistere del Contratto di mediazione anche prima della scadenzadello stesso per particolari guistificati moitivi, esclusivamente per iscritto. Lo possono fare tutte le parti contaenti. Il termine di recesso e di 8 (otto) giorni dal ricevimento del recesso.
Il Venditore ha l´obbligo di risarcire al Mediatore le spese di mediazione e il risacimento non puo essere minore del 2% del prezzo iniziale fissato.
Se il Contratto di mediazione cessasse per scadenza del termine le parti contraenti non hanno al con obbligo le une verso le altre. Se il Venditore da solo stipula il contratto con una terza persona, ha l´obbligo di avvertire immediatamente per iscritto il mediatore della fine dell´obbligo di mediazione ovvero della scissione del Contratto di medaiazione. Il Venditore riconoscera la mediazione anche dopo la scadenza del Contratto di mediazione se il contatto con la terza persona e stato realizzato entor il termine del Contratto di mediazione.

COLLABORAZIONE CON ALTRE AGENZIE


La CONSIDO e pronta a collaborare con altre agenzie di mediazione che osservano i principi tici de base (che escludano informazioni non esatte sull´attivita il cui scopo e trovare lavoro e parti, la svalutazione delle altre agenzie in qualsiasi modo allo scopo di trovare parti e lavoro, prezzi non reali degli immobili per porter trovare lavor odi mediazione e eliminae der mercato le altre agenzie, servirsi dei mezzi d´informazione per promuovere la propria agenzia si basa sul Codicedell´etica di affari dei mediatori – membri della Borsa di immobili.

DISPOSIZIONI GENERALI E SOLUZIONI VERTENZE

Sui rapporti tra i Venditori, i Compratori e la CONSIDO derivati da Contratti di mediazione che non sono regolati da questa condizioni generale ne del Contratto, si applicano le disposizioni della Legge sulla mediazione sul traffico di immobili e della Legge sui rapporti d´obbligo. Per eventuali vertenze e competente il Tribunale di Rijeka (per materia).